Camille Du Locle
(Orange, Avignone, 1832- Capri, 1903)

Librettista francese.

Esordisce nel 1856 come librettista con l’operetta M’sieu Landry per J. Duprato.

Nel 1869 diventa direttore aggiunto del Teatro dell’Opéra di Parigi, dal 1870 al 1874 dirige l’Opéra-Comique insieme a D. Leuven. Per quest’ultimo teatro commissiona a Bizet la sua Carmen. Scrive per Verdi il libretto del Don Carlos in collaborazione con Fraçois Joseph Méry e traduce in francese i libretti di Simon Boccanegra, La forza del destino. È lui a sottoporre all’attenzione di Giuseppe Verdi il soggetto di Aida, maturato insieme all’archeologo francese Mariette dopo un viaggio in Egitto.